Comune di Panettieri (Cosenza)
homepage il comune la città albo prestorio dove siamo contatti  
presepe vivente museo del pane museo del brigante feste patronali
  
le foto di panettieri
Versione accessibile
Homeil paese • Il Patrimonio ambientale
galleria fotografica video
Il Comune
Il Paese
News ed eventi
Il Territorio
La Storia
Chiesa di San Carlo Borromeo
I Monumenti
Personaggi celebri
Manifestazioni
Associazioni
Gastronomia
Tradizioni
Numeri utili
Gallerie Fotografiche
Video
Demografia
Il Museo del Pane
Il Museo del Brigante
Il Patrimonio ambientale
La Flora
La Fauna
Pubblicazioni
Info-Point Turistico
albo pretorio
albo pretorio
IMU-TASI
fatturazione elettronica
amministrazione trasparente
Regione Calabria
Provincia di Cosenza
Comunità Montana del Savuto
GAL Savuto
Patto dei sindaci
Cambio di residenza in tempo reale
Autocertificazione online
Alias Calabria

ilPAESE
Il Patrimonio ambientale
 

Il territorio di Panettieri fa parte della Comunità Montana del Savuto e si sviluppa sul versante meridionale dei monti della Sila Piccola, a quote comprese tra gli 850 m ed i 1.237 m s.l.m.

Ha morfologia prevalentemente montana, arricchita dalla presenza di estesi boschi di latifoglie e conifere, distribuiti lungo i versanti in quota tra le vette principali: Colle la Croce e Serra S. Nicola a sud, Monte Comunelli ad est e la zona del “Malitano” a nord.

Numerosi sono i corsi d’acqua che si snodano attraverso valli incantate e ricche di vegetazione. Tra questi il più importante è il fiume Fego affluente del fiume Corace, che segna il territorio nella porzione a nord-ovest fino a giungere ai piedi del centro abitato; seguono la fiumara del Sant’Elia ed il torrente Nero, che scorre ad est lungo il confine comunale e offre, ancora oggi, un ambiente naturale suggestivo ed incontaminato.

I consistenti nuclei boscati, costituiti prevalentemente da castagneti, querceti ed ontaneti, sono in gran parte di proprietà privata e vengono utilizzati per la produzione di paleria e legna da ardere. Molto diffusi sono anche i castagneti da frutto, la cui coltivazione è legata ad una radicata tradizione del comune nel commercio delle castagne.

Accanto ai boschi di latifoglie, sul versante settentrionale di Monte Comunelli e in località Malitano, si ritrovano rimboschimenti di conifere (abeti, pini e douglasie), la cui realizzazione risale al secondo dopoguerra. Passeggiando all’interno dei boschi è facile scoprire lungo gli antichi tratturi segnati dal tempo, secolari castagni e maestosi abeti, che si ergono come muti guardiani a presidio dei luoghi e della memoria.

Alle quote più basse, ampi pascoli si alternano a piccoli appezzamenti coltivati, che si concentrano nella basse valle del fiume Fego, a nord del centro abitato.





Panettieri Turismo
Panettiri su Facebook Panettieri si Twitter Panettieri su Google+ Panettiri su YouTube
 


Questo sito è stato realizzato nell'ambito delle attività relative al progetto:
"Panettieri: TradizioneèTurismo finanziato dalla Misura 313 Incentivazione di attività turistiche, Azione 1 Informazione e piccola ricettività"
PSR - Programma di Sviluppo Rurale delle Regione Calabria 2007-2013.

© 2005 - 2018 COMUNE DI PANETTIERI VIA RISORGIMENTO 35 - 87050 PANETTIERI (Cosenza) TEL: 0968.82018 FAX 0968.82178
E-MAIL info@comune.panettieri.cs.it | PEC comune.panettieri@asmepec.it

C.F e P.IVA 00391660784